Consiglio del CLM in Giurisprudenza (Padova)

Competenze
Il Consiglio provvede all’ordinaria gestione della didattica, così come organizzata dai dipartimenti e coordinata dalla Scuole. In particolare al Consiglio spettano: l’elaborazione di proposte in tema di ordinamento didattico e di offerta formativa nonché il monitoraggio sulle attività didattiche in corso. Il Consiglio inoltra valuta le richieste degli studenti relative ai rispettivi piani di studi, al riconoscimento di crediti o di esami e alla possibilità di laurearsi in un tempo inferiore alla durata normale del Corso.

Composizione
Il Consiglio è composto dai docenti responsabili degli insegnamenti o dei moduli, compresi i responsabili di insegnamenti o di moduli ufficialmente mutuati, dai professori a contratto responsabili di un insegnamento o di un modulo, e da un rappresentante del personale tecnico amministrativo. Alle riunioni partecipano, con diritto di voto, i ricercatori che svolgono attività didattica di supporto in modo prevalente nel Corso. Fa parte del Consiglio anche una rappresentanza degli studenti e un rappresentante del PTA.

Per il biennio accademico 2018/2020 gli attuali Rappresentanti degli studenti sono:
- sig.ra Elena Armato
- sig.ra Vanessa Candosin
- sig.ra Lisa Cantin
- sig.ra Elena Casagrande
- sig. Francesco Crusafio
- sig.ra Cinzia Mancini
- sig. Abertp Moro
- sig.ra Elisabetta Piazza
- sig. Nicolò Schiavo
- sig.ra Alice Seren
- sig.ra Susanna Zanetti

Verbali degli ultimi anni

  Verbali del Consiglio del CLM in Giurisprudenza (pd): anno 2020

    • G(pd)- Verbale n.1 del 21 gennaio 2020

      In attesa di approvazione.

    • G(pd)- Verbale n.2 del 5 febbario 2020

      In attesa di approvazione.