-----> 2) Percorso di internazionalizzazione a Innsbruck

Gli studenti iscritti presso la sede di Treviso al 3° anno (o successivi) del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza e in regola con le propedeuticità richieste possono intraprendere, nell’ambito del Trattato di Amicizia tra la Leopold Franzens Universität e l’Università degli Studi di Padova, il “Percorso di internazionalizzazione a Innsbruck” durante il quale potranno apprendere la lingua tedesca e studiare elementi di diritto internazionale e straniero, mantenendosi al contempo in linea con i tempi previsti per gli esami obbligatori del proprio piano di studi.

Lo studente potrà sostenere a Innsbruck i seguenti esami di insegnamenti in lingua italiana tenuti dai docenti dell’ateneo patavino:

o Diritto amministrativo – riconosciuto* per Diritto amministrativo + Giustizia amministrativa
o Diritto civile – riconosciuto* per Diritto civile
o Diritto commerciale – riconosciuto* per Diritto commerciale
o Diritto del lavoro – riconosciuto* per Diritto del lavoro
o Diritto penale – riconosciuto* per Diritto penale 1

Lo studente dovrà inoltre frequentare un corso di Lingua tedesca organizzato dall’Università di Innsbruck e ottenere il relativo diploma** di livello B2 – riconosciuto come “esame a scelta dello studente”.
Nel 2° semestre lo studente frequenterà due insegnamenti giuridici in lingua tedesca per sostenere*** i relativi esami, che saranno convalidati come "affini e integrativi".
Il Percorso prevede un riconoscimento massimo di 87 cfu nel caso lo studente sostenesse tutte le attività previste.

ATTENZIONE!
Il Percorso è inserito nel Programma Erasmus+, pertanto gli studenti dovranno presentare regolare domanda di partecipazione al bando Erasmus+ (in uscita nei primi mesi di ogni anno solare), scegliendo come sede partner l'Università di Innsbruck e inserendo nel Learning Agreement le attività qui indicate.

Note:
* = Il superamento dell’esame di Lingua tedesca e di almeno un esame giuridico in lingua tedesca, è condizione necessaria per il riconoscimento degli esami in lingua italiana.
** = Il conseguimento del Diploma di Lingua tedesca di livello B2 entro la fine del 1° semestre è condizione necessaria per poter frequentare e sostenere gli esami giuridici in lingua tedesca nel 2° semestre.
*** = Gli insegnamenti giuridici in lingua tedesca saranno scelti e indicati di anno in anno, prima dell'inizio del 2° semestre, dal Consiglio di CLM in Giurisprudenza nell'ambito dell'offerta didattica dell'Ateneo ospite, valutate le attitudini e le inclinazioni degli studenti che fruiscono del percorso.


Per ogni ulteriore informazione gli interessati possono rivolgersi alla prof. Matilde Girolami, Responsabile del Progetto, all’indirizzo matilde.girolami@unipd.i